Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

INIZIO DI UN CICLO DI EVENTI TEMATICI - CONFERENZA VIRTUALE SULL’ARCHITETTURA SOSTENIBILE: "Sustainable Architecture in Africa: Italian Contributions"

 

INIZIO DI UN CICLO DI EVENTI TEMATICI - CONFERENZA VIRTUALE SULL’ARCHITETTURA SOSTENIBILE:

Organizzata dall'Ambasciata d'Italia in Kenya, si è svolta il 3 febbraio scorso la prima di una serie di Conferenze virtuali in collaborazione con l'Università di Nairobi.
Si tratta di incontri con la presenza di esperti italiani e keniani volti a promuovere dibattiti e discussioni su temi importanti per i due Paesi e rafforzare la cooperazione bilaterale nel settore accademico, scientifico e della ricerca.
Per questo primo ciclo di incontri accademici, sono stati selezionati i settori dell'Architettura sostenibile, della Salute Globale, dell'Agricoltura sostenibile e dell'economia circolare.
La prima conferenza, intitolata "Sustainable Architecture in Africa: Italian Contributions", ha inteso stimolare una discussione a beneficio delle nuove generazioni di architetti keniani sulle nuove prospettive architettoniche e tecnologiche, con attenzione a soluzioni innovative applicabili in Africa orientale e in altre aree tropicali, grazie al contributo e la condivisione di buone prassi a cura del relatore italiano, il Prof. Niccoló Aste, Professore ordinario in architettura al Politecnico di Milano, ed il relatore keniano, il prof Musau Kimeu, Chairman del Dipartimento di Architettura dell'Università di Nairobi.
Le città africane sono in rapida crescita e c'è un maggiore interesse a trovare nuovi modi per ridurre i costi, nuovi metodi di costruzione, aumentare il risparmio e l’efficienza energetica e promuovere il riciclo. Nel suo intervento di apertura, l’Ambasciatore d’Italia in Kenya, Alberto Pieri, ha evidenziato non solo “l'importanza della cooperazione accademica e scientifica come strumento per rafforzare le relazioni tra i Paesi, in questo caso tra l’Italia e il Kenya”, ma anche come l'architettura sostenibile rivesti grande importanza e attualità, “perché crediamo nella crescente importanza di un approccio globale per far fronte al cambiamento climatico, possibile solo riducendo i consumi e aumentando l'efficienza energetica" in linea anche con “le priorità della Presidenza italiana del G20 nel 2020, che si focalizza su Persone, Pianeta e Prosperità, e, in tale contesto, sulla rilevanza delle città intelligenti e sostenibili ".

Per ascoltare la conferenza, cliccare qui


Luogo:

Online

609